Per…le Scuole 2015-2018

Il Progetto Triennale di sensibilizzazione e prevenzione nelle scuole: prendiamo per mano i nostri ragazzi.

I professionisti dell’Associazione Perle prendono per mano i ragazzi delle scuole medie, dal loro primo anno fino al termine del terzo. Questo per accompagnarli in un percorso che permetta di valutare la ricaduta degli incontri, che tappa per tappa, li porteranno, possibilmente ad una consapevolezza maggiore su una molteplicità di cose.

Beatrice, Silvia e Annalisa accompagnano i ragazzi per quanto riguarda la parte psicologica.

Deborah e Martina, alternativamente, li seguono per quanto riguarda la parte motoria.

Lorenza, Daniela e Maria Carla si prendono cura invece della parte nutrizionale, con interventi tra il giocoso e l’educativo, facendo loro imparare il cibo con divertimento e spensieratezza.

DESTINATARI
· Studenti che inizieranno nel 2015 la scuola secondaria di primo grado del
comune e della provincia di Grosseto, che verranno seguiti nell’arco del triennio;
· Genitori degli alunni delle suddette classi.

OBIETTIVI GENERALI
· Accompagnare i ragazzi ed i genitori durante tutto l’arco del triennio formativo che coincide con un periodo di profondi cambiamenti fisici, psicologici, relazionali e familiari;
· Ridurre l’azione dei fattori di rischio favorenti l’insorgenza di forme di disagio psicofisico;
· Promuovere lo sviluppo e/o il consolidamento delle “Social Life Skills” nei ragazzi coinvolti;
· Incrementare nei genitori, il bagaglio di competenze specifiche per l’individuazione di un disagio;
· Incrementare il benessere fisico e psichico dei ragazzi coinvolti nel progetto;
· Creare una sensibilità sulle nuove forme di disagio adolescenziale;
· Sviluppare una cultura e una sensibilità per lo sviluppo dell’individuo anche in ambito familiare;

OBIETTIVI SPECIFICI PROGETTO SEZIONE ALUNNI:
· Apprendere i principi di un corretto stile alimentare;
· Accrescere la consapevolezza rispetto ai vissuti emotivi e al loro ruolo sociale;
· Promuovere lo sviluppo socio-affettivo, con particolare riferimento al costrutto di empatia;
· Sostenere la maturazione del senso critico e della competenza ad assumere scelte consapevoli sia in ambito alimentare sia nelle varie aree della vita;
· Favorire il confronto e sviluppare una personale capacità critica verso i modelli, le pressioni, i miti, veicolati dal gruppo dei pari e dai mass-media;
· Sostenere un sano e corretto sviluppo del Sé e dell’autostima rinforzando il processo d’individuazione in corso durante l’adolescenza;
· Rinforzare l’accettazione dell’immagine di Sé e del proprio corpo.

OBIETTIVI SPECIFICI PROGETTO SEZIONE GENITORI:
· Sostenere le competenze genitoriali, familiari ed educative;
· Descrivere le “Invarianti” cioè quegli elementi rintracciabili nell’adolescente di ogni tempo, legati allo sviluppo fisico e sessuale, che costituiscono il punto di avvio del processo adolescenziale, e alcune “Variabili” socio-culturaliambientali che ne influenzano la declinazione;
· Analizzare i compiti di sviluppo specifici degli adolescenti di oggi;
· Favorire un rapporto buono ed armonioso con il corpo, le sensazioni e le emozioni;
· Incoraggiare un buon rapporto con l’attività fisica e l’agonismo;
· Trasmettere i principi di corrette abitudini alimentari.

METODOLOGIA:
– Lezioni frontali
– Focus group
– Somministrazione questionari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *